• Come far diventare uno Smartphone ANDROID in un GPS Outdoor

    Ecco la seconda guida per poter utilizzare un cellulare come se fosse un gps outdoor, nell'altra non ho avuto molti riscontri forse per via del sistema operativo ora mai poco diffuso.

    Nella prima guida ho spiegato la procedura per poter utilizzare uno smartphone symbian (nokia), ora, dato che il sistema operativo più diffuso (alla pari con l'IPHONE) è l'android mi sono attrezzato anch'io e devo dire che ci sono molte applicazioni interessanti per noi sciatori. In questa guida vi spiegherò passo a passo come installare e configurare delle mappe per poterle utilizzare sul cellulare in modalità offline (accertatevi di avere attivo solo il GPS interno e non quello basato su reti senza fili), quindi senza pagare un'euro di connessione ad internet

    Quindi, vediamo come far diventare il nostro bel cellulare un costoso navigatore satellitare outdoor
    Cosa serve:
    • Cellulare Android
    • Oruxmap (reperibile dal market gratis)
    • OI Gestore File (reperibile dal market gratis)
    OruxMapsDesktop
    Java JDK 6 update 31 (ATTENZIONE, non la solita versione che si installa normalmente, è una versione per sviluppatori)
    Google Earth (indispensabile per ogni sciatore che si rispetti )
    • Oziexplorer (purtroppo a pagamento, la demo mi sembra ha delle funzioni limitate si potrebbe provare se si riesce solo con la demo, cmq occhio al torrente ) - QUALCHE UTENTE HA AVUTO DEI PROBLEMI CON QUESTO PROGRAMMA, PER ESSERE SICURI CHE SIA COME QUELLO CHE HO IO VI SEGNALO LA MIA VERSIONE: 3.95.4k
    • Immagine della mappa della zona che ci interessa
    • eventuali tracce gps di sentieri, scialpinistiche, fuoripista, piste, che ci interessano in quella zona.

    Scarichiamo dal market OruxMaps (che è il navigatore vero e proprio) e OI Gestore File (è un esplora risorse per il cellulare, servirà ad OruxMaps per poter sfogliare le cartelle dell'apparecchio)
    Installiamo Java, Google Earth e scompattiamo in una cartella OruxMapsDesktop.

    GEOREFERENZIARE UN'IMMAGINE

    Apriamo Google Earth e per prima cosa controllare che le coordinate siano UTM.
    Quindi dalla barra in alto scegliamo "STRUMENTI" -> "OPZIONI" e si aprirà questa finestra con la voce da spuntare "UTM (UNIVERSALE TRASVERSO DI MERCATORE)" quindi clicchiamo su OK.



    Senza chiudere google, apriamo oziexplorer e selezioniamo "FILE" -> "CARICA E CALIBRA L'IMMAGINE DELLA MAPPA". Si aprirà l'immagine dalla nostra mappa, a destra troveremo il menù che interesserà a noi.



    Purtroppo non posso essere preciso e spiegarvi il significato di ogni cella perchè non lo so, ma l'importante è ottenere il risultato.
    La casella E/W deve essere impostata su E
    Il Datum di solito è scritto sulla legenda della cartina, io fin ora ho utilizzato il WGS 84 e ha sempre funzionato.

    Iiniziamo la ricerca di un punto che possa essere facilmente individuabile in google Earth (piazze, rotonde, incroci, o qualsiasi altra cosa possiamo facilmente trovare in google)

    Es.
    Un dettaglio della schermata di Ozi



    La stessa zona in Google Earth



    So che non sembra la stessa zona, ma vi assicuro che è giusto . La freccia indica esattamente lo stesso posto.
    Ora in google Earth posizionatevi nel punto più chiaro che riuscite ad individuare, io mi sono posizionato al centro dell'incrocio.
    Ora osserviamo in basso ci sono una serie di numeri.



    Sono le coordinate che ci interessano.
    32 è il riferimento di zona (passatemi il termine, non conoscendo la cartografia non posso essere preciso)
    502198.86 è la coordinata Est (E) e 5078874.62 è la coordinata Nord (N). Se nel caso non vedete i numeri in questo formato ma sono le più comune formato con i gradi, andate su STRUMENTI -> OPZIONI, aprite la scheda VISTA 3D e in Visualizza lat/long spuntate UTM ora armiamoci di foglio e penna e segnamoli.
    Riprendiamo OziExplorer e nella finestra in alto a destra (quella dove abbiamo impostato il datum) clicchiamo su "PUNTO 1", il cursore diventerà una specie di mirino, clicchiamo sul punto che abbiamo individuato prima e compariranno dei cerchi.
    Ora inseriamo i dati che abbiamo ricavato in Google nella parte riguardante le Coordinate UTM.
    Nella casella di Zona, inseriamo 32, in Easting mettiamo la coordinata Est e in Northing la coordinata Nord, senza inserire i due decimali.



    Affianco al punto1 ci sono una serie di altri punti che possiamo impostare, ovviamente più punti settiamo più il lavoro di georeferenziazione divverà preciso, ma ci poterà via un po di tempo e anche la pazienza a vote verrà meno nella ricerca di un punto chiaro nei due programmi.
    Quando pensiamo che i punti che abbiamo trovato sono sufficienti clicchiamo su salva.
    Si aprirà una finestra che chiederà il nome da dare ad un file .map (il nome non deve essere per forza uguale a quello dell'immagine)

    TESTIAMO IL LAVORO FATTO

    Questo passo non è obbligatorio ma lo consiglio vivamente, prima di accorgerci che la mappa non è georeferenziata giusta quando ormai ci siamo persi ehehe.

    Apriamo Oziexplorer e andiamo su "FILE" -> "CARICA DA FILE" -> "CARICA FILE MAPPA" segliamo il file .map che abbiamo appena creato e clicchiamo su apri.
    Ci aprirà ora la nostra mappa, muovendo il mouse possiamo vedere in alto che le coordinate cambiano
    Ora andiamo su "FILE" -> "CARICA DA FILE" -> "IMPORT GPX FILE"
    Scegliamo una traccia riguardante la zona della mappa che abbiamo appena creato e clicchiamo su apri.
    Se il lavoro è stato eseguito correttamente vediamo che la traccia GPS si posizionerà nel luogo corretto.
    Se la nostra traccia comprende di passare su una strada, un sentiero o qualsiasi altro punto di riferimento sulla mappa, possiamo anche renderci conto di quanto sia accurato il nostro lavoro.

    APRIAMO ORUXMAPDESKTOP

    Il programma è molto semplice, per aprirlo dobbiamo lanciare il file .bat (è l'unico eseguile in quella cartella funzionante sotto windows) noi gli diamo in pasto il file .maps creato in precedenza cliccando su "Calibration file" e tramite il bottone apposito "Destiny Directory" gli diciamo in che cartella salvare le mappe convertite. Creearà una sottocartella con il nome del file caricatoli e all'interno troveremo due file. Un file ..otrk2.xml e uno .db



    CARICHIAMO IL TUTTO

    Nel cellulare dobbiamo copiare tutta la cartella con il nome della mappa creata da Oruxmapdesktop.
    Dobbiamo copiare la mappa nella directory del programma nel cellulare: \oruxmaps\mapfiles\

    FINE

    Abbiamo georeferenziato e convertito tutto il necessario, non resta che lanciare il programma sul cellulare, andare su Mappa nella schermata principale del programma e cliccare sulla mappa interessata. Se non vedete la mappa cliccate su "Reset Sorgenti Mappe".
    Ora non vi resta che studiare un po il programma e capire tutte le sue funzioni!

    Spero di essere stato utile e chiaro.

    Per concludere vi indico due altri porgrammini (ovviamente gratuiti, sono abbastanza tirchio ehehe) che uso e potrebbero interessare anche a voi:
    - Sport tracker: Credo che sia conosciutissimo, utile e molto funzionale, lo uso per tenere traccia dei miei allenamenti e per registrare tracce GPS.
    - PeakAR: Puntando con la fotocamera le montagne apparirà il loro nome (funziona con GPS acceso)

    Ps. Se qualcuno mi regala un I-Phone potrei vedere di fare una guida anche per quello
    Questo articolo era stato originariamente pubblicato nella discussione del forum: Come far diventare uno Smarthpone ANDROID in un GPS Outdoor iniziato da 8dario6 Visualizza Messaggio Originale
    Commenti 6 Commenti
    1. L'avatar di eletto
      eletto -
      Cavoli che lavorone... bravissimo!

      piuttosto che google earth, per ricavare le coordinate, potrebbe essere più comodo il sito PCN, lo uso moltissimo per il lavoro per ricavare le ortofoto... sopratutto nella mia zona (ma pens anche in altre zone montane) google non ha una risoluzione elevatissima... il portale cartografico invece raggiunge comodamente il rapporto di scala 1:1000... solo che non ricordo come coordinate quali usa (dovrebbe essere WGS84)
    1. L'avatar di 8dario6
      8dario6 -
      Citazione Originariamente Scritto da eletto Visualizza Messaggio
      Cavoli che lavorone... bravissimo!

      piuttosto che google earth, per ricavare le coordinate, potrebbe essere più comodo il sito PCN, lo uso moltissimo per il lavoro per ricavare le ortofoto... sopratutto nella mia zona (ma pens anche in altre zone montane) google non ha una risoluzione elevatissima... il portale cartografico invece raggiunge comodamente il rapporto di scala 1:1000... solo che non ricordo come coordinate quali usa (dovrebbe essere WGS84)
      Grazie mille, a casa lo provo allora, infatti cercavo una soluzione più comoda ed efficace, ma non trovandola mi sono adattato a google.
    1. L'avatar di erni1967
      erni1967 -
      Super,gia twittato...
    1. L'avatar di Skywalker67
      Skywalker67 -
      Molto interessante, e soprattutto utile, grazie Dario.

      Qui (discussione parallela per Symbian) avevo provato a dare una spiegazione alle voci della finestra oziexplorer di cui non sapevi spiegare il significato.
    1. L'avatar di gigiogigi
      gigiogigi -
      Ottimo lavoro, proverò! Grazie
    1. L'avatar di CarloRonchi
      CarloRonchi -
      Avevo provato ad inviare un messaggio precedentemente ma ancora non ho avuto risposta probabilmente perché ho sbagliato qualcosa.
      Provo ad inviarlo nuovamente.

      Ciao Dario

      Scusa se ti invio un messaggio privato ma non sono riuscito a ripondere dall'articolo.
      Ho letto l'articolo: Come far diventare uno Smartphone ANDROID in un GPS Outdoor.

      Sto provando ad usare una scansione di una cartina della Tabacco.

      Ho seguito i passaggi su Oziexplorer (saltando un po' fra il trial ed il shereware perché uno fa una cosa e l'altro ne fa un'altra) ma alla fine sono riuscito nell'intento. Ho caricato una traccia ed è riusultata abbastanza corretta.
      Il problema si presenta nella conversione per oruxmaps. Ho provato diversi settaggi ma sull'app Oruxmaps (su smarphone) la cartina, usando la modalità senso di marcia, si muove in diagonale: ad esempio muovendo il dito a destra si sposta diagonalmente a sinistra in alto.
      Inoltre ho provato a caricare la traccia precedente ed in questo caso mi viene richiesto di caricare una mappa diversa. Segno che la traccia risulta caricata al di fuori della mappa.
      Come dicevo la mappa, con Oziexporer, riusulta giusta. Ho provato a controllare anche altri punti sulla mappa e sempbrano giusti.

      Hai qualche idea?

      Se vuoi ti posso inviare sia il file .map che quelli creati da Orux.

      Grazie e buone feste

      Carlo