• Le prove del Corvo-BBR10.0 2012/13

    Il nuovo Salomon BBR 2012/2013: testato per voi da Franco "Corvo" Corvisiero.

    "Se siete rimasti soddisfatti del primo BBR, il nuovo vi lascerà stupiti.

    Cominciamo con il dire che alla nuova versione è stata rivisitata la sciancratura: dai 13.5 m. del 186 cm. è passata ai 22m. del nuovo 191 cm.
    Anche la sua larghezza sotto il piede è stata aumentata, portandola da 89 a 101 mm.
    L'aumento del centro fa si che la nuova versione diventi molto più sciabile fuori pista: la galleggiabilità migliora in modo esponenziale, e ci si può concedere una vera sciata freeride, con curve ampie a velocità elevate.

    La piattaforma centrale ora supporta molto bene anche gli atterraggi dai salti senza "sciacquare", ovvero scivolare dove vuole lui, cosa che la prima versione non concedeva; o perlomeno, non era fatta per una sciata in chiave freeride (essendo vocata si ad un utilizzo al di fuori della pista, ma più in chiave serpentina o, al massimo, su raggi medi).

    La prima versione stupiva (secondo il mio parere) più in pista, dove si potevano ottenere delle curve in totale conduzione con raggi vicini a uno sci da slalom; ma il terreno più indicato lo trovava nella neve smossa e (sempre a mio avviso) nelle gobbe, chiaramente con neve soffice.

    Tornando alla nuova versione, mi ha sorpreso anche la performace in pista sul grooming, dove si possono ottenere delle curve in conduzione incredibili ed a velocità elevate.
    L'unica differenza con la versione 2011/2012 è nella velocità di inversione: la versione 2012/2013 è più lenta nel passare da uno spigolo all'altro, a causa della sua maggiore larghezza sotto il piede.

    Cosa dire d'altro?
    Io suggerirei, per chi volesse darmi retta, una personalizzazione sul montaggio degli attacchi: montateli arretrati fino a 2.5 cm. rispetto al centro consigliato da Salomon; lo sci migliorerà ancora di più in fuori pista, e in pista otterrete ancor più stabilità quando tirerete curve in conduzione, poichè non avrete la sensazione di ribaltavi in avanti."


    Ecco qualche foto









    Ed eccoli in azione col Corvo:

    Commenti 13 Commenti
    1. L'avatar di MIRCO84
      MIRCO84 -
      Interessante....
      Non sara mica il tuo prossimo acquisto Erni????
    1. L'avatar di erni1967
      erni1967 -
      Chi può dirlo....
    1. L'avatar di gressoney
      gressoney -
      a prima vista, una geometria piu' standard, ripsetto all'i 8.9.
    1. L'avatar di erni1967
      erni1967 -
      Citazione Originariamente Scritto da gressoney Visualizza Messaggio
      a prima vista, una geometria piu' standard, ripsetto all'i 8.9.
      Lo dice,r22 contro r13.
    1. L'avatar di nick66
      nick66 -
      mi son già innamorato....
    1. L'avatar di Simone
      Simone -
      Apperò!
    1. L'avatar di gressoney
      gressoney -
      ok, a parte il raggio, dico proprio la forma...diciamo che con uno sci così è meno probabile che tu venga osservato in maniera interrogativa piu' di tanto.......
    1. L'avatar di maxrm
      maxrm -
      ragazzi è pur che sotto cotali piedi tutto gira e va bene però sembra proprio un bel commento ad una bella prova.
    1. L'avatar di erni1967
      erni1967 -
      Citazione Originariamente Scritto da gressoney Visualizza Messaggio
      ok, a parte il raggio, dico proprio la forma...diciamo che con uno sci così è meno probabile che tu venga osservato in maniera interrogativa piu' di tanto.......
      La spatola rimane invariata come larghezza,aumenta il centro...
    1. L'avatar di MIRCO84
      MIRCO84 -
      Citazione Originariamente Scritto da erni1967 Visualizza Messaggio
      Lo dice,r22 contro r13.
      Pensado ad un uso più orientato al freeride, la scelta di aumentare il raggio è sicuramente un vantaggio in caso di nevi brutte(crosta o con tracce vecchie).
      qualche anno fa avevo gli zag gold che avevano una sciancratura simile al bbr 8.9 e in certe condizioni erano veramente inutilizzabili.
    1. L'avatar di erni1967
      erni1967 -
      Citazione Originariamente Scritto da MIRCO84 Visualizza Messaggio
      Pensado ad un uso più orientato al freeride, la scelta di aumentare il raggio è sicuramente un vantaggio in caso di nevi brutte(crosta o con tracce vecchie).
      qualche anno fa avevo gli zag gold che avevano una sciancratura simile al bbr 8.9 e in certe condizioni erano veramente inutilizzabili.
      Detta da lui(Corvo) è quasi una versione moderna dell'amato(da lui e da me) AK,molto performante anche in pista,come lo era l'AK

      Interessante poi che da 186 sia passato a 191,sicuramente con più coda e spatola puoi aumentare la velocità.
    1. L'avatar di MIRCO84
      MIRCO84 -
      Dciamo un AK in forma moderna con rocker e centro un pelo più largo

      Erni che tu sappia,non è che al Corvo gli avanzano un paio di rocker2 x caso nella sua cantina????
    1. L'avatar di erni1967
      erni1967 -
      Sabato glielo chiediamo