• News da freeskicamp.it: Freeskicamp non si ferma mai!

    Ad inizio settembre, due settimane dopo la fine dei camp estivi a Les Deux Alpes, il veterano di Freeskicamp Marco Eydallin, insieme a Harry Wright (15 anni) e ai fratelli Zucchini (7 e 10 anni), si è diretto in Svizzera per una sessione di allenamento nei due dei centri d’allenamento più divertenti ed attrezzati in Europa: le water ramps di Mettmenstetten, vicino a Zurigo, e la freestyle academy di Laax.

    ‘‘Queste due strutture sono dei veri e propri parco giochi per il freeski perchè i ragazzi hanno a disposizione tutto quello che serve per imparare e migliorare senza correre il rischio di farsi male. Tappeti elastici di ogni tipo e rampe che ti lanciano in acqua e nella gomma piuma.
    Quando iniziai nel 2006 a praticare lo sci freestyle - continua Marco - centri come quello di Laax non esistevano ancora. L’unico modo di imparare tricks come il frontflip o il backflip era di provarli in neve fresca a forza di “facciate”.
    Durante i giorni di allenamento i ragazzi hanno fatto numerosi miglioramenti imparando manovre importanti, considerando la loro giovane età! Harry Wright ha chiuso il suo primo double cork sui tappeti elastici mentre Francesco ed Enrico hanno portato a casa i loro primi backflip e frontflip sulle rampe in neve plast di Laax’’.

    Ora non vi resta che guardare il video che prova a riassumere in due minuti cosa è successo in questi quattro giorni.

    Commenti 1 Commento
    1. L'avatar di botto
      botto -
      Avete visto il filmato?
      Non sapevo che si allenassero in piscina (acqua o gommapiuma)...